Vicenza, sola e senza cibo: cagnolina salvata dall'Enpa

Le guardie zoofile hanno soccorso una cagnolina abbandonata A San Pio X , era in fin di vita. La propretaria ora rischia la denuncia

Venerdì sera gli operatori dell'Enpa di Vicenza hanno soccorso una cagnolina rimasta sola e senza cibo in un appartamento di San Pio X.  La sua padrona, una romena di 34 anni, era stata ricoverata in  ospedale e non aveva avuto modo di avvisare della ua prolungata assenza nessuno 

 Lola, questo il nome della cagnolina, da due giorni era senza cibo e acqua. I suoi lamenti sono stati sentiti dai vicini di casa della donna che attorno alle 20.30 hanno dato l'allarme. L'intervento non è stato semplice, le guardie zoofile hanno dovuto risalire al proprietario dell'appartamento, il quale ha raccontato di averlo dato in affitto alla rumena e di averla vista essere accompagnata in ospedale dalla polizia.  Proprio la collaborazione con gli agenti, si è rivelata preziosa. individuata la padrona di Lola, le guardie zoofile sono riuscite a farsi consegnare le chiavi di casa e hanno ottenuto il permesso di prendersi cura dell'animale per tutto il tempo in cui la donna resterà in ospedale. 

Lola è stata accudita al canile in Gogna, era affamata e spaventata. Sabato pomeriggio un'amica della sua padrona è andata a riprendersela. Nonostante fosse ricoverata in ospedale la 34enne rischia una denuncia per abbandono di animali. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

Torna su
VicenzaToday è in caricamento