Vicenza, si sdraia in centro per mendicare ma si allontana in Mercedes

La polizia locale di Vicenza, martedì mattina, ha fatto allontanare da corso Palladio una donna di origini bulgare. La aspettava il marito in un furgone costoso, parcheggiato in Ztl e senza revisione

Stava mendicando tra corso Fogazzaro e corso Palladio, Vicenza, ma il marito la stava aspettando a bordo di un costoso furgone Mercedes Sprinter. Multe per entrambi: a lei per accattonaggio, a lui per violazione della Ztl e assenza di revisione. 

I fatti risalgono a martedì mattina, quando la polizia locale aveva notato la donna, di origini bulgare, sdraiata in terra con a fianco un cartello di cartone con scritto "ho fame". Dopo una prima inascoltata richiesta affinchè si allontanasse, gli agenti hanno fatto rispettare l'ordinanza anti accattonaggio e l'hanno accompagnata dal marito, dopo averla multata ed averle sequestrato le elemosine, circa 30 euro. 

Ad attendere la "mendicante" c'era un furgone Mercedes Sprinter, parcheggiato in zona Ztl, senza averne autorizzazione. Sono così scattate anche le sanzioni per il marito. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Vicenza ha i migliori bar: 3 premiati dal Gambero Rosso

  • Scopri come igienizzare la lavatrice per avere un bucato senza batteri

  • Grave infortunio sul lavoro: in fin di vita 78enne schiacciato dal trattore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento