Scontro tra baby-gang con lame e catene, feriti due minori: denunciati gli aggressori

Un incontro "regolatore" tra due gruppi di giovanissimi a causa di un diverbio scoppiato su instagram è finito in una rissa. Gli agenti delle volanti sono risaliti ai responsabili dopo indagini fatte anche sui social

Una catena di ferro simile a quella usata nell'aggressione (Foto da Facebook)

Le scintille scoppiano sui social ma poi i conti vanno regolati per strada. È ormai una prassi tipica del fenomeno delle baby-gang che anche a Vicenza sta diventatando preoccupante. È emblematico il caso successo lo scorso ottobre in zona Mercato Nuovo a Vicenza e che ha portato all'individuazione e alla denununcia, nei giorni scorsi, di due giovanissimi di origine nordafricana.

Protagonisti due "fazioni" opposte: cinque ragazzi di colore e cinque "bianchi". Verso le 20:40 del 18 ottobre i due gruppetti si sono dati appuntamento in via Boselli per "chiarimenti" su un litigio scoppiato su Instragram tra i capi, entrambi minorenni. I due, un 15enne di origine nordafricana residente ad Altavilla vicentina e un vicentino 17enne di origine bosniaca, si sono appartati dagli altri e si sono messi a discutere animatamente. 

A un certo punto è scattata la lite ed è spuntato un oggetto metallico che ha ferito il 17enne al ginocchio. Gli altri ragazzi sono intervenuti per dividerli ma è scoppiata un'ulteriore zuffa tra un altro minorenne, residente in città, e un senegalese di 19 anni - poi identificato in DMD, che ha colpito il primo al collo con un colpo di catena di ferro con lucchetto. I due feriti, rimasti a terra, sono stati portati in ospedale mentre il resto dei presenti si è dileguato.

Gli uomini della questura, attraverso l'analisi dei profili Instagram e le testimonianze, sono risaliti agli aggressori che sono stati denunciati per lesioni aggravate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Runner sale sulla cresta, scivola e fa un volo di un centinaio di metri: muore 37enne

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

Torna su
VicenzaToday è in caricamento