Vicenza, rissa tra vigilantes e spacciatori: guardia ferita con un coltello e c'è un machete

L'episodio è avvenuto nella notte di Ferragosto in via Zamehof. Una mezza dozzina di nordafricani, dediti allo smercio di droga, ha fronteggiato i vigilantes di un locale, per poi darsi alla fuga

E' un vero e proprio regolamento di conti quello che è andato in scena nella notte di Ferragosto davanti a un locale in via Zamenhof, in città. 

Secondo quanto si apprende, una gang di spacciatori, composta da una mezza dozzina di nordafricani, ha aggredito con armi da taglio, tra cui un machete, un gruppo di vigilantes che si occupa della security della discoteca. Il movente sarebbe stato il divieto all'ingresso che gli era stato imposto alcuni giorni prima. 

Nel corso della colluttazione è rimasta ferita una delle guardie, portato al Pronto soccorso con una lieve ferita da coltello sul petto. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, la gang si era già dileguata, lasciando nel luogo della rissa un machete. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento