Vicenza, rissa tra fratelli: Mini Cooper in fiamme

L'auto è stata bruciata in via Lanza sabato notte dopo una furibonda lite tra fratelli tutti appartenenti a una famiglia di nomadi che hanno parcheggiato i loro camper, in un piazzale poco distante da luogo del rogo

Un'auto come quella andata in fiamme

Nella notte tra sabato e domenica i vigili del fuoco sono intervenuti in via Lanza a Vicenza, per spegnere le fiamme che avevano avvolto un Mini Cooper parcheggiata vicino ad un locale della via. L'intervento è durato pochi minuti e l'auto è rimasta solo danneggiata, ma il rogo è stato solo l'ultimo episodio di una lite tra fratelli che rischia di coinvolgere l'intero quartiere. 

Protagonisti della vicenda quattro nomadi, che con la loro famiglia hanno da tempo parcheggiato i loro camper nel piazzale antistante il Brico center, una presenza "scomoda" che da temo ha messo sul piede di guerra i commercianti e i residenti della zona. 

La rissa tra fratelli è andata in scena poco dopo l'una di notte. Non si conoscono i motivi della lite, ma i fratelli, tre uomini e una ragazza, tutti poco più che 20enni, si sono affrontati prima a parole con insulti e minacce, e poi rapidamente passando alle mani. A quel punto uno dei nomadi ha deciso di punire la sorella dando fuoco alla macchina. La ragazza ha subito allertato  i vigili del fuoco, che sono prontamente intervenuti, evitando che il mezzo potesse esplodere. Sul posto anche una pattuglia del 113. 

Al momento non sarebbe stata sporta alcuna denuncia nei confronti dei fratelli piromani, fuggiti prima dell'arrivo degli agenti. La famiglia ora viene monitorata dalle forze dell'ordine. 

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Muore al volante e si schianta contro la farmacia

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

Torna su
VicenzaToday è in caricamento