Risponde a un sms e le svuotano il conto corrente: truffata una 30enne

Amara sorpresa per una vicentina la cui identità è stata rubata dai malviventi. La donna si è trovata un ammanco di 16mila euro spediti con un bonifico in Romania

Una truffa costata carissima a una trentenne professionista vicentina. Il suo unico errore è stato quello di rispondere a un sms che la donna credeva provenisse dalla sua banca. Il messaggio le chiedeva la conferma di una serie di dati personali come i codici per l'accesso all'home banking e il numero di cellulare. Il tutto per "garantire maggiore sicurezza". Invece la realtà si è dimostrata ben diversa: i truffatori, dopo aver ricevuto i dati, hanno prelevato 16:300 dal conto corrente bancario della giovane, praticamente azzerandolo. 

Il raggiro è stato denunciato dalla 30enne alla questura nei giorni scorsi. La donna ha raccontato che, dopo aver risposto al messaggio, all'ora di pranzo il telefonino ha improvvisamente smesso di funzionare, riaccendendosi solo verso sera. A quel punto ha controllato i movimenti, trovando un buono da 300 euro per acquisti su Amazon e, con suo sommo sbigottimento, il conto corrente ripulito di 16mila euro.

Il giorno dopo la giovane si reca in banca dove le spiegano che, nelle ore di inattività del telefono, sono arrivati dei messaggi all'istituto, inviati dal suo cellulare, che confermano un bonifico diretto verso la Romania. In pratica, i truffatori avevano rubato la sua identità, usando i dati bancari e clonando la sim del telefono. Sull'episodio sta indagano la sezione volanti della questura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

  • Gattino ucciso a fucilate nel vialetto di casa: «Hanno fatto apposta, ora ho il terrore a uscire»

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: le strade del vicentino e l'importo delle multe

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Sessanta grammi di coca pura in tasca: arrestato personal trainer

Torna su
VicenzaToday è in caricamento