Vicenza, riorganizzazione delle scuole superiori

Indirizzi scolastici che cambiano istituto nel prossimo anno scolastico. La Regione ha accolto il piano di dimensionamento provinciale. Nuovi indirizzi a Thiene, convitto al Pertile di Asiago

Girandola di scambi e traslochi coinvolgeranno le scuole superiori della provincia a partire da settembre 2015. Il Liceo Martini cederà l'indirizzo di architettura e ambiente all'istituto Boscardin, mentre in il Canova acquistera 10 classi dle liceo artistico con specializzazione in Grafica dal vicino Montagna. 

I cambi toccano anche la provincia: via libera al indirizzo tecnologico al Chilessotti di Thiene  e a un corso serale di Scineze umane al Leonardo da Vinci  di Arzignano. Ad Asiago, inoltre, al Pertile arriverà il convitto per gli studenti provenienti da fuori comune. 

I cambiamenti sono stati decisi dalla Regione che ha accolto il dimensionamento proposto dalla Provincia, accorpando quegli indirizzi che nella geografia scolastica del territorio sembravano essere un doppione. 

Come riportato da il Giornale di Vicenza, per alcuni degli studenti che già stanno frequentando i corsi coinvolti nei trasferimenti, sarà possibile continuare fino al'esaurimento del ciclo scolastico nel loro indirizzo originale. Da verificare, però, il gradimento degli studenti e dei docenti ai cambiamenti: lo scorso anno, quando il disegno della provincia fu svelato per la prima volta, Canova, Da Schio e Montagna manifestarono in maniera convinta il proprio dissenso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il grande freddo,13 gennaio 1985 iniziò la nevicata del secolo

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Grande fratello vip, doccia "bollente" per l'ex Madre natura ma lei pensa solo a Fede

  • Infarto al miocardio: come riconoscerlo

  • Grande fratello vip, frasi sessiste contro Paola Di Benedetto: squalificato Salvo Veneziano

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento