Vicenza, ricatta coetaneo autistico per scatto hard: denunciato 16enne

I carabineri hanno denunciato un 16enne vicentino per aver ricattato un compagno di classe affetto da autismo. Il ragazzo, con l'inganno, si era fatto mandare una foto dell'organo genitale della vittima

Aveva ingannato un compagno di classe autistico facendosi mandare via Whatsapp la foto del suo organo genitale per poi ricattarlo. I carabinieri hanno denunciato alla procura uno studente vicentino che tra pochi giorni compirà 16 anni. 

L'episodio è avvenuto in una scuola del territorio ed è stato scoperto dalla madre della vittima. Il delinquente, su Whatsapp, si era finto una bella e disponibile ragazza e il compagno le ha spedito la foto senza veli. Da lì è scattato l'infame ricatto: con la minaccia di pubblicare la foto su Facebook, si è fatto consegnare alcuni oggetti di proprietà del ragazzo. La tortura è durata dal 10 novembre al 1° dicembre, quando la madre è riuscita a capire cosa stava accedendo e si è rivolta ai carabinieri. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, fatale caduta mentre sta operando su un macchinario: muore 59enne

  • Perde il controllo della moto e si schianta: muore 42enne

  • Addio Flavia, se n'è andata la regina dei "spuncioti" del bar più amato di Vicenza

  • Malore improvviso: muore automobilista

  • Ha un infarto all'inizio del cammino: morto escursionista

  • Covid-19 al centro estivo, alunna positiva al tampone: scatta il protocollo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento