Gli regala la frutta e poi lo deruba: 53enne truffato da falso ambulante

Un trucco non nuovo che però funziona ancora. Protagonista un finto venditore di frutta che è riuscito a convincere la vittima a tirare fuori il portafoglio con la scusa di essere un "amico di famiglia"

Il truffatore è stato denunciato dai carabinieri

I carabinieri di Camisano Vicentino martedì hanno denunciato alla procura della Repubblica presso il tribunale di Vicenza S.DF, 36enne residente ad Afragola in provincia di Napoli.

L’indagato, nei giorni precedenti, era arrivato alla guida di una Fiat Doblò presso l’abitazione di un 53enne residente a Grumolo delle Abbadesse presentandosi come amico di vecchia data del figlio. Dopo alcuni convenevoli l’uomo ha consegnato al 53enne, a titolo di omaggio, tre cassette di frutta di pessima qualità per conquistare, in questo modo, la sua fiducia. 

Poco dopo, però, il falso fruttivendolo ha preteso con insistenza la consegna di una somma di danaro. Il 53enne, a questo punto, ha estratto dal portafogli una banconota da 20 euro che l’indagato con destrezza gli ha sottratto. Nonostante le insistenze della parte lesa di vedersela restituita, l’individuo si è allontanto velocemente a bordo del mezzo.

Attraverso il numero di targa annotato dal malcapitato i militari sono riusciti a risalire all’identità dell’autore il quale, peraltro, non è nuovo a simili fatti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento