Vicenza, 4 ragazze in ospedale dopo la discoteca: tre sono minorenni

Tutte giovanissime in visibile stato di alterazione e con i famigliari in lacrime. Una di loro appariva anche abbastanza malconcia. Questa è la scena che questa mattina si è presentata in un pronto soccorso affollato dell'ospedale di Vicenza

A mezzogiorno di sabato una ragazza molto giovane era sulla sedia portantina del pronto soccorso di Vicenza, circondata dai famigliari preoccupati. La madre in lacrime, il padre che le accarezzava affettuosamente la testa. Pallida in viso e con una flebo al braccio a stento è riuscita a chiedere un sacchetto per il vomito.

Dentro alla "zona rossa" c'erano invece ancora le sue amiche. In tutto quattro ragazze, tre delle quali minorenni e una 19enne, che, secondo le prime informazioni avrebbero fatto una notte "brava" in una nota della discoteca della città. 

Arrivate in stato confusionale, forse per eccesso di alcol, all'ospedale di Vicenza di mattina presto, sono state subito prese in cura dai sanitari. Anche perchè, a quanto sembra, una di loro era in uno stato particolarmente preoccupante. Dei testimoni hanno infatti raccontanto che la ragazza non era completamente vestita. Sul fatto la polizia ha dichiarato che farà degli accertamenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento