Follia in pieno centro, arrestato dalla polizia dopo l'aggressione a un clochard

Il protagonista dell'episodio di martedì sera in piazza Castello, un 26enne torinese, era già conosciuto dalle forze dell'ordine. L'uomo ha seminato il panico tra i passanti tirando fuori un coltello senza lama

Il coltello usato e il momento del fermo (foto pagina FB Vicenza ai vicentini)

B.M., ventiseienne torinese residente a Vicenza, non è nuovo a scene di follia come quella di martedì sera alle 19 in piazza Castello quando ha aggredito un clochard perché gli aveva chiesto l'elemosina e poi ha seminato il panico tra i passanti, costringendoli a rifugiarsi nel negozio Tigotà.

Il coltello che ha tirato fuori era senza lama. Un'arma appuntita e quindi pericolosa ma "tarocca" come la scacciacani che aveva usato lo scorso novembre in un altro episodio simile, sparando in aria e spaventando i clienti di una pizzeria.

Secondo la ricostruzione della polizia il giovane, infastidito da un senzatetto vicentino che gli ha chiesto dei soldi, è andato su tutte le furie buttandolo per terra e prendendolo a calci per poi inseguirlo nella piazza piena di persone nel tentativo di accoltellarlo. A quel punto si è scatenato il panico tra le persone presenti. Una decina di loro si è barricata all'interno al negozio per poi chiamare la polizia. 

Le volanti, giunte sul posto, hanno inseguito lo scalmanato che nel frattempo era fuggito in una via laterale. Appena gli hanno intimato l'alt il 26enne ha iniziato a scappare di nuovo in piazza Castello, cercando di aggredire un agente il quale lo ha immobilizzato a terra con  una mossa di karate e ammanettato.

Il giovane è stato portato in  una cella di sicurezza in questura mentre il clochard ferito ha rimediato un graffio alla schiena. Soccorso dai medici del Suem ha tuttavia rifiutato il ricovero in ospedale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento