Vicenza, pensionata va a processo: ha ucciso 15 gattini

Nell'estate del 2011 la donna 86enne ha affogato due cucciolate e si è giustificata: "Non posso tenerli, ho sempre fatto così fin da quand´ero piccola"

immagini d'archivio

Ha ucciso 15 gattini annegandoli in una tinozza nel giardino di casa, ne dovrà rispondere in tribunale. 

La donna, un'89enne di Settecà, teneva da sempre in casa un numero elevato di gatti lasciandoli muovere nel giardino e nella campagna attorno alla sua abitazione. Nell'estate di 4 anni fa, però, alla mezza dozzina di animali già accuditi si erano aggiunti altri 16 gattini, partoriti in un tempo ravvicinato da due delle gatte della signora. Uno dei piccoli mici venne regalato, gli altri finirono nel secchio. 

Secondo quanto riportato dal Giornale di Vicenza, davanti alle guardie zoofile, allertate da una coppia che passeggiando aveva assistito alla scena, l'anziana signora avrebbe spiegato: «Io non posso tenerli e non ho trovato nessuno che li volesse. È ovvio che mi dispiace, io amo gli animali, ma ho sempre fatto così fin da ragazzina. E lo facevano anche mia madre e mia nonna».

Sebbene le carcasse dei gattini non siano mai state trovate dalle guardie, nel secchio utilizzato c'erano tracce di sangue e la donna è stata segnalata in procura, che ha ottenuto un decreto di condanna penale, costringendo l'86enne a pagare una sanzione di migliaia di euro. La donna ha deciso di difendersi in tribunale. Da allora avrebbe regalato tutti i gatti che aveva in casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo, occhi puntati sul Bacchiglione: piena prevista per mezzanotte

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Pedone investito post tamponamento tra auto: strada chiusa, pesanti disagi sul traffico

  • In escursione su Cima Mandriolo con il cane, l'animale si sporge e precipita nel vuoto

  • Allerta maltempo a Vicenza: «Pronti i sacchi di sabbia»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento