Vicenza, omicidio "dei oto": 70 anni di carcere a quattro tunisini

La cassazione ha confermato le condanne per l'efferato delitto a Campo Marzo del settembre 2012. Vent'anni all'assassino autore del delitto per un regolamento di conti

Confermata dalla Cassazione le condanne inflitte dalla Corte d'Appello di Venezia a quattro africani per l'efferato delitto a Campo Marzo del settembre 2012 durante la "festa dei oto". In quella tragica serata il tunisino Rafik Ghrissi, 33 anni, fu accoltellato a morte da Injeh Hamza, 26 anni, autore materiale dell'omicidio.

Il giudice ha stabilito per lui la pena definitiva a vent'anni di reclusione. Confermate anche le altre condanne per un totale di più di settanta'anni: sedici anni e otto mesi di reclusione invece per Tarek Khedhri, 31 anni; quindici anni e mezzo per Omar Kazdaoui, 30 anni; diciotto anni e mezzo per Fes Bobola, 24enne. 

Il giudice ha respinto i ricorsi degli avvocati dei quattro tunisini. Secondo la ricostruzione della squadra mobile di Vicenza il delitto avvenne nell'ambito del controllo dello spaccio a Campo Marzo in un periodo in cui due fazione di tunisi si contendenvano la zona. Il giorno primo della morte di Ghrissi il fratello del killer (Hamza)fu sfregiato da tre africani, uno dei quali era il fratello della vittima. 

Da qui il movente dell'assassinio. Un regolamento di conti in piena regola, con 7 individui che accerchiarano Rafik, che era a capo della banda di spacciatori. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia familiare: madre ferisce gravemente un neonato e tenta di sgozzarsi

  • Incidenti stradali

    Anziana investita sulle strisce da un Suv: è gravissima

  • Cronaca

    Incendio devasta baracche, scoppia una bombola: paura per le case vicine

  • Cucina

    Chiesto il rinvio a giudizio per Possamai, ex direttore del Piccolo

I più letti della settimana

  • Risponde a un sms e le svuotano il conto corrente: truffata una 30enne

  • Investita da un'auto, donna morta sul colpo

  • Maxi bolletta da 540mila euro: «Follia della fatturazione elettronica, mi aspetto il collasso del sistema»

  • Forte scossa di terremoto tra Forlì e Cesena: trema anche il Vicentino

  • Schianto auto-scooter: un morto e un ferito gravissimo

  • Esplosione in corso San Felice e Fortunato

Torna su
VicenzaToday è in caricamento