Vicenza, faida nel condominio: due anziani in ospedale

Anni di baruffe, anche con percosse. In una casa comunale del quartiere Sant'Andrea l'ultima lite è finita male per un 77enne che avrebbe riportato la frattura di un polso. Anche l'aggressore, 71enne sarebbe finito in cardiologia

Il condominio di via da Velo

Liti continue che vanno avanti da ben 17 anni. È quello che, secondo alcune testimonianze, sta succedendo nelle case comunali AMPCS di via Enrico da Velo a Vicenza, quartiere Sant'Andrea. L'ultimo furioso episodio di una faida che vede coinvolte due famiglie sarebbe avvenuta lo scorso 28 settembre. 

All'entrata dello stabile che ospita 18 nuclei famigliari, un 77enne appena rientrato a casa con la moglie 67enne e il figlio disabile, si è rivolto a un uomo di 71 anni, l'altro storico protagonista della faida, per chiedere chiarimenti sul fatto che avrebbe offeso la sua consorte. La reazione dell'anziano, che stava pulendo le scale, è stata cruenta. Dopo gli insulti la lite si è trasformata in una vera e propria rissa. L'uomo ha cominciato a picchiare il vicino 77enne con la scopa fino a farle cadere a terra e continuando con le botte anche dopo. 

Forse per l'irruenta reazione il 71enne ha avuto una crisi cardiaca che ha comportato il suo ricovero in cardiologia. Al pronto soccorso è finito anche l'altro anziano, con contusioni su tutto il corpo e un polso fratturato. L'episodio sembra essere solo l'ultimo di una serie di scontri tra vicini che sono venuti alle mani già parecchie volte. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento