Vicenza, la partitella finisce in razzismo: "Piccolo negro di m..."

Il padre di un bambino di 10 anni di origini africane ha denunciato un 16enne serbo dopo che i dribbling del più piccolo avevano lo avevano fatto infuriare

E' stata aperta un'inchiesta da parte della procura dei minori sull'offesa da parte di un 16enne di origini serbe a un bambino di 10 anni africano, durante una partitella di calcio in un oratorio della città. Il più grande si sarebbe rivolto all'occasionale avversario chiamandolo "piccolo negro di m...". Lo riferisce Il Giornale di Vicenza. 

Il piccolo sarebbe rimasto particolarmente turbato dal pesante insulto e non si sarebbe più fatto vedere al campetto. Il 16enne avrebbe tentato di chiedere scusa ma, incontrando il padre della vittima, non ha trovato di meglio che rincarare la dose di maleducazione. A quel punto l'uomo ha deciso di sporgere denuncia ai carabinieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Runner sale sulla cresta, scivola e fa un volo di un centinaio di metri: muore 37enne

  • Schianto tra moto sul Grappa: padre e figlia perdono la vita

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

Torna su
VicenzaToday è in caricamento