Vicenza, la partitella finisce in razzismo: "Piccolo negro di m..."

Il padre di un bambino di 10 anni di origini africane ha denunciato un 16enne serbo dopo che i dribbling del più piccolo avevano lo avevano fatto infuriare

E' stata aperta un'inchiesta da parte della procura dei minori sull'offesa da parte di un 16enne di origini serbe a un bambino di 10 anni africano, durante una partitella di calcio in un oratorio della città. Il più grande si sarebbe rivolto all'occasionale avversario chiamandolo "piccolo negro di m...". Lo riferisce Il Giornale di Vicenza. 

Il piccolo sarebbe rimasto particolarmente turbato dal pesante insulto e non si sarebbe più fatto vedere al campetto. Il 16enne avrebbe tentato di chiedere scusa ma, incontrando il padre della vittima, non ha trovato di meglio che rincarare la dose di maleducazione. A quel punto l'uomo ha deciso di sporgere denuncia ai carabinieri. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento