Vicenza, intossicato dal monossido, salvato in extremis

I vigili del fuoco ed il Suem 118 sono intervenuti alle 5 di giovedì mattina, in un appartamento in via Fusinato. I vicini avevano sentito un forte odore di gas nelle scale

Con l'arrivo delle basse temperature notturne, cominciano a diventare più frequenti gli interventi per soccorrere persone intossicate da stufe non ben funzionanti. 

I vigili del fuoco ed il Suem 118 sono intervenuti giovedì mattina alle 5 in un condominio in via Fusinato, a Vicenza, per una chiamata da parte di alcuni inquilini che avevano avvertito un forte odore di gas. I pompieri hanno individuato l'appartamento da cui proveniva e, poichè nessuno rispondeva, hanno forzato la serratura e sono entrati. Hanno trovato un uomo di origini africane che aveva i sintomi di un'intossicazione. Stava bene, invece, il suo coinquilino, che dormiva in una stanza attigua. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Runner sale sulla cresta, scivola e fa un volo di un centinaio di metri: muore 37enne

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

Torna su
VicenzaToday è in caricamento