Vicenza, intossicato dal monossido, salvato in extremis

I vigili del fuoco ed il Suem 118 sono intervenuti alle 5 di giovedì mattina, in un appartamento in via Fusinato. I vicini avevano sentito un forte odore di gas nelle scale

Con l'arrivo delle basse temperature notturne, cominciano a diventare più frequenti gli interventi per soccorrere persone intossicate da stufe non ben funzionanti. 

I vigili del fuoco ed il Suem 118 sono intervenuti giovedì mattina alle 5 in un condominio in via Fusinato, a Vicenza, per una chiamata da parte di alcuni inquilini che avevano avvertito un forte odore di gas. I pompieri hanno individuato l'appartamento da cui proveniva e, poichè nessuno rispondeva, hanno forzato la serratura e sono entrati. Hanno trovato un uomo di origini africane che aveva i sintomi di un'intossicazione. Stava bene, invece, il suo coinquilino, che dormiva in una stanza attigua. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento