Vicenza, gli sfrattati di Noventa occupano in via Baracca

Nel fine settimana gli attivisti dell'Assemblea sociale per la casa hanno occupato una casa dell'Ater in città per sistemare una delle famiglie sotto sfratto. Banchetto di benvenuto e ora si tratta con il Comune ed Aim

L'occupazione in via Baracca (foto F. Pavin)

Una casa per una delle famiglie di via Asiago, a Noventa, da mesi sotto sfratto per inadempienze dell'amministratore. Grazie all'intervento degli attivisti di Assemblea Sociale per la casa, il nucleo famigliare, composto anche da bambini, ha trovato una sistemazione in una delle case vuote Ater di via Baracca

OCCUPATA UNA CASA AI FERROVIERI

Non è finita qui: "Ora capiamo col comune ed Aim se è possibile avere residenza e utenze. Se l'Ater insiste per mandarli via, chiederemo una soluzione diversa- spiegano gli attivisti -  Abbiamo parlato a un incontro pubblico con l'assessore Antonio Dalla Pozza e sembrano esserci degli spiragli". Intanto non sono rimasti con le mani in mano: oltre ad un banchetto di benvenuto a base di torte, sono stati anche installati alcuni pannelli solari per acqua calda e luce. 



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Dimentica l'auto accesa al parcheggio per un’ora e va a lavorare: arrivano i carabinieri

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

  • Tir rimane incastrato in una stradina di paese: autista straniero tradito dal gps

Torna su
VicenzaToday è in caricamento