Vicenza, furto lampo prima dei botti

15 minuti per svaligiare un appartamento ai confini del centro, sullo spioncino dei vicini del cartoncino per non fare vedere le case affianco. Colpo studiato a tavolino

Nel primo pomeriggio di martedì, mentre in molti si preparavano alla festa dell'Ultimo dell'anno, ladri ancora a lavoro.  Condomini di via Bardella, zona Araceli, presi di mira e tenti sotto controllo. Al primo piano vive una coppia di professionisti stimati in città, vicino a loro i genitori. Quando la padrona di casa  esce per andare a trovare i parenti, giusto una visita veloce senza lasciare il condominio, chiude la porta blindata senza girare due volte la chiave, i ladri, però, sono in agguato.

Sono bastati, infatti, quindici minuti ai malviventi per entrare in casa, filare dritti nella camera padronale e rubare ori e preziosi, tralasciando le altre stanze. Un colpo studiato visto che prima di iniziare con "le grandi manovre" i ladri avevano attaccato del cartoncino agli spioncini delle porte dei vicini in modo da agire incontrastati. Il bottino si aggirerebbe attorno ai 5 mila euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento