Vicenza, furto al Coin ma il ladro perde il passaporto e colpisce una guardia

Un ladro decisamente abile ha usato un nuovo sistema per eludere la sorveglianza. Ma nella fuga perde il passaporto

Se non fosse stato per la vista lunga dell’addetto alla vigilanza avrebbe portato a termine il colpo senza problemi. Verso le 15:30 di martedì pomeriggio la volante riceve la segnalazione di un furto al Coin di Piazza Castello. Il personale dell’antitaccheggio, qualche minuto prima, aveva notato un uomo di corporatura robusta che infilava due boccette di profumi all’interno del giaccone per poi passare davanti alla cassa senza che suonasse l’allarme.

A quel punto la guardia giurata ha cominciato a rincorrere il ladro fuori dal negozio, raggiungendolo e bloccandolo. Nello svincolarsi il malvivente ha spinto a terra l’addetto alla sicurezza, provocandogli un’escoriazione alla mano, per poi darsela nuovamente a gambe levate. Nella confusione gli è però caduto il passaporto che ora è nelle mani della polizia che in seguito ha identificato l'autore della rapina impropria: si tratta di un rumeno 23enne riconosciuto dagli stessi testimoni del fatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche l’abile sistema di sfuggire all’allarme è stato ricostruito: il trucco consiste nello infilare una lametta tra la placca antitaccheggio e l’adesivo che la tiene incollata alla merce. In questo modo, a quanto pare, la sirena non suona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio ditta stoccaggio rifiuti speciali: colonna di fumo visibile a chilometri di distanza

  • Emergenza Covid: spostamenti ingiustificati, fioccano le multe in città

  • Gravissimo fatto di sangue, accoltellata una donna: è in ospedale in condizioni critiche

  • Coronavirus, da lunedì i cittadini possono richiedere i buoni spesa: ecco come fare

  • Ospedale chiuso per Coronavirus, il bambino nasce al pronto soccorso grazie all'ostetrica

  • Covid-19, 11698 veneti positivi: 1715 nel Vicentino, 4 i decessi all'ospedale di Santorso

Torna su
VicenzaToday è in caricamento