Vicenza, furti nelle auto, ma i ladri si tagliano con il finestrino

Svaligiate cinque auto in pochi minuti, rotti i finestrini per cercare oggetti di valore all'interno delle vetture, ma i ladri si sono tagliati con i vetri

L´allarme alla polizia è scattato venerdì notte in via Nino Bixio.  Una ragazza in zona per una visita ad amici ha trovato il finestrino della sua Lancia Ypsilon in frantumi. Come la sua anche altre 4 auto a partire da una Fiat punto parcheggiata poco distante. Secondo la ricostruzione della polizia i malviventi avrebbero frugato  le due macchine alla ricerca di oggetti da rubare, senza trovare nulla. Zero bottino e quindi nuovi bersagli, i ladri, infatti, hanno danneggiato tre macchine in via Rossini. Spariti un paio d´occhiali da sole da una Peugeot 207, rotti i finestrini anche di una Bmw e di un' Audi A4 dove, ma ancora una volta i malviventi non avrebbero trovato nulla.

La fine della nottata di furti, forse, a causa di un incidente accaduto ad uno dei ladri, accanto ai vetri di un finestrino, infatti, la polizia ha ritrovato tracce di sangue che potrebbero portare ad una svolta nelle indagini. 

Come riportato da il Giornale di Vicenza, la banda aveva studiato bene la zna dove colpire: strade buie e poco trafficate e senza alcuna telecamera. Anche i modelli presi d'assalto, sarebbero stati scelti con cautela, troppo vecchi per avere moderni antifurti e allarmi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

  • Ritrovata la bambina di 11 anni scomparsa sulle colline

Torna su
VicenzaToday è in caricamento