Vicenza, freddo e maltempo: riapre l'accoglienza notturna

Lo scorso anno 218 le persone accolte nella struttura della Caritas, di cui quasi un quarto italiani. Servizio garantito grazie al volontariato. Nel 2013 oltre 900 le persone che hanno prestato servizio

Riparte l'emergenza freddo e, con essa, la ricerca di volontari e la raccolta di viveri e coperte a Vicenza. Con l'inizio di novembre riaprono infatti le porte di Casa San Martino della Caritas vicentina per l'accoglienza notturna delle persone senza fissa dimora.

I NUMERI La scorsa stagione invernale sono state 218 le persone accolte, piu' 6 donne che hanno trovato ospitalita' in alcune parrocchie cittadine. I posti letto a Casa San Martino sono 65 e la media delle presenze per notte e' stata di 51. Dei 224 ospiti, 51 erano italiani (comprese 4 donne), ormai primi fra le nazionalita' presenti , cui seguono quella marocchina, tunisina e rumena. L'eta' media per gli uomini e' di 35 anni, di 42 per le donne. A chi sceglie di dormire comunque all'addiaccio Caritas ha donato, lo scorso inverno, 878 coperte. L'accoglienza e' resa possibile grazie al grande impegno dei volontari: 927 le persone che hanno prestato servizio in tutto il 2013, tra accoglienza, cucina, servizio serale, sorveglianza notturna. Si tratta di persone singole ma spesso anche di gruppi organizzati: 45 quelli che lo scorso inverno si sono auto-organizzati per recuperare, preparare e distribuire le cene.

Complessivamente, nel 2013, sono state 27.276 le ore di volontariato svolte, 13.013 i pasto serviti. Numeri importanti anche per la raccolta di generi di prima necessita' e coperte: 28.506 i chilogrammi di alimenti raccolti nel 2013, 776 i litri di bevande, 5,2 le tonnellate di indumenti, 1.636 le coperte, 14 le aziende e 3 gli enti che hanno contribuito in modo diverso al buon funzionamento dei servizi. Ora che la macchina dell'accoglienza e' pronta a rimettersi in moto, il direttore della Caritas vicentina don Giovanni Sandona' invita tutti a fare la propria parte, diventando volontari oppure attraverso donazioni di viveri e coperte. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Investita sulle strisce:21enne in Rianimazione

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

Torna su
VicenzaToday è in caricamento