Vicenza Calcio: iscrizione a rischio per l'opposizione di Cunico

Ennesimo ostacolo sulla via verso il risanamento del Vicenza Calcio. A pochi giorni dall'udienza per l'omologa della ristrutturazione del debito è arrivata l'opposizione di Tiziano Cunico, per un credito di 400 mila euro

Alfredo Pastorelli, presidente del Vicenza Calcio

Non c'è pace in via Schio. Il percorso intrapreso da Vi.Fin., un anno e mezzo fa, per la ristrutturazione del Vicenza Calcio, coronata dal passaggio di azioni dalla Fin.Alfa alla finanziaria capitanata dall'attuale presidente biancorosso Alfredo Pastorelli, si trova di fronte all'ennesimo imprevisto ostacolo. 

Secondo quanto si apprende da fonti vicine alla società, Tiziano Cunico, ex presidente e per anni all'interno dell'amministrazione Cassingena, ha presentato un'opposizione all'omologa della ristrutturazione del debito, che deve essere approvata dal tribunale civile di Vicenza, sezione fallimentare presieduta dal dott. Gaetano Campo, il 12 luglio. I tempi erano stati scadenzati in modo da presentare in Lega tutta la documentazione necessaria per l'iscrizione entro i termini. 

Se da settimane, l'avvocato Gian Luigi Polato, nell'attuale consiglio di amministrazione con delega agli affari legali, anche lui ex presidente, rassicurava, l'altro giorno in via Schio è arrivata l'ennesima brutta sorpresa. Cunico si è opposto all'omologa per un credito di 400mila euro. La situazione non è tranquilla anche se il Diritto potrebbe permettere un prudente ottimismo.

Nonostante il caldo torrido, per gli innamorati del Vicenza si profilano altre giornate da brividi e non è da escludere una presenza di tifosi davanti a Borgo Berga nella mattinata dell'udienza. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pedemontana: blitz della Forestale in Vallugana

  • Cronaca

    In auto con droga e pistola: fermati quattro giovani

  • Cronaca

    Fa sparire 1 milione di euro in oro: denunciato operaio infedele

  • Cronaca

    Maltempo, il Bacchiglione "salva" il Basso Vicentino dalla piena

I più letti della settimana

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento