Pugno in faccia per aver chiesto il biglietto a un 18enne: ferito autista Svt

L'episodio è successo nella giornata di mercoledì su un autobus della linea 1 diretta a Torri di Quartesolo

Autobus linea 1 Svt

Picchiato da un giovanissimo solo per avergli chiesto il biglietto. L'autista dell'autobus Svt numero 1, nel pomeriggio di mercoledì, ha chiamato la polizia per segnalare l'aggressione all'interno del mezzo pubblico. Gli agenti, arrivati in via Ca' Balbi dove il bus era fermo, hanno trovato il 50enne dipendente dell'azienda di trasporti con la camicia sporca di sangue e ferito al naso e all'arcata sopraccigliare sinistra.

L'autista ha raccontato ai poliziotti che poco prima aveva chiesto a un 18enne di mostragli il biglietto di viaggio. Il giovane si è rifiutato rispondendogli: «Sei un coglione, tieniti il tuo bus di m...». L'uomo, a quel punto, ha preso il cellulare per chiamare le forze dell'ordine ma il 18enne ha tentato di strapparglielo di mano. Ne è nata una colluttazione nella quale il 50enne, colpito da un pugno in faccia,  ha avuto la peggio. 

Il ragazzo, all'arrivo della polizia, era ancora sull'autobus assieme al padre che nel frattempo l'ha raggiunto difendendo il figlio pur condannando il gesto di violenza verso l'autista il quale probabilmente procederà con una denuncia. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Immagino ragazzo di buona famiglia che non è arrivato su di un barcone

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Malore in ferrata, salvato con l'elicottero

  • Cronaca

    Il grido delle mamme No Pfas: «Questa è cronaca, noi vogliamo un futuro!»

  • Cronaca

    24 ore terribili: operaio ustionato al volto

  • Cronaca

    Un coltello e droga al parco giochi: nulla sfugge a Buddy

I più letti della settimana

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Crisi Diesel: l'amministratore delegato lascia l'incarico

  • Tragedia sul lavoro: operaio trovato morto dal collega

  • Addio, amico Gianni

  • Si schianta contro un albero: pensionato gravissimo

  • Morto in moto in Algeria il papà del ministro Erika Stefani

Torna su
VicenzaToday è in caricamento