Rapina al negozio con il taglierino: aggredita una 58enne

Un uomo è entrato in pieno giorno in una profumeria a Borgo Scroffa minacciando una donna, che stava temporaneamente sostituendo la titolare, e intimandole di consegnargli l'incasso. La signora non sapeva come fare ad aprire la cassa e il malvivente l'ha spinta con forza nel magazzino

Rapina in pieno giorno alla profumeria Bellezza Oggi a Borgo Scroffa a Vicenza. Verso le 16 di martedì un uomo di circa 45 anni è entrato nel negozio a volto scoperto e con un taglierino ha minacciato una 58enne. La donna stava sostituendo la titolare, sua amica, uscita per delle commissioni. 

La signora, spaventata, ha provato a spiegare al malvivente che non sapeva come aprire la cassa, suscitando l'ira dell'uomo che l'ha strattonata e spinta con forza dentro al magazzino. Subito dopo il rapinatore - un uomo sui 45 anni - ha prelevato il denaro dalla cassa, circa 300 euro, ed è fuggito. Nel frattempo la 58enne, che per lo spavento non si era accorta che la porta non era chiusa a chiave, ha chiamato l'amica che si è precipitata in negozio.

La polizia sta indagando per risalire al malvivente il quale, secondo la descrizione, indossava un cappellino e parlava con forte accento veneto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni Europee, i primi risultati nel Vicentino: Lega al 46%

  • Politica

    Affluenza Elezioni Comunali: i dati finali

  • Cronaca

    Montascale per disabili rotto: «Costretta a votare sopra a un bidone delle immondizie»

  • Incidenti stradali

    L'appello su Facebook per trovare il pirata: «Mi è venuto addosso ed è scappato senza fermarsi»

I più letti della settimana

  • Incidente in Autostrada: chilometri di coda

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Nuova tragedia sul "ponte dei suicidi"

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Frontale tra due auto: traffico in tilt

Torna su
VicenzaToday è in caricamento