Vicenza, bimbo di un anno si ustiona con l'acqua bollente

Non è chiara la dinamica che ha portato un bambino ad entrare in contatto con del liquido contenuto all'interno di una pentola riposta sopra i fuochi e a rovesciarselo addosso. Il piccolo, di origine americana, si trova ricoverato al San Bortolo di Vicenza

Corsa in ospedale per un bambino di appena un anno ustionato con l'acqua bollente. Come riporta Il Giornale di Vicenza, venerdì mattina, intorno alle 11.30, il piccolo sarebbe stato accompagnato all'ospedale pediatrico del San Bortolo di Vicenza da mamma e papà, entrambi statunitensi.

I genitori avrebbero spiegato che il loro figlio si trovava in cucina quando è entrato in contatto con il liquido di una pentola messa sul fuoco. "L'incidente domestico" avrebbe provocato lesioni di terzo grado su tutta la parte sinistra del corpicino del piccolo. Il bimbo non sarebbe in pericolo di vita ma si troverebbe ricoverato in pediatria con una prognosi di 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Dimentica l'auto accesa al parcheggio per un’ora e va a lavorare: arrivano i carabinieri

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

  • Tir rimane incastrato in una stradina di paese: autista straniero tradito dal gps

Torna su
VicenzaToday è in caricamento