Vicenza, baby vandali danneggiano marciapiede: le famiglie devono pagare

Lo "sport" di distruggere il suolo pubblico costerà caro ai parenti di due minorenni beccati sabato sera in flagrante a distruggere il vialetto di Parco Città

Il vialetto di via Turra

Lo “sport” di distruggere il suolo pubblico costerà caro ai parenti di due minorenni beccati sabato sera in flagrante a distruggere il vialetto di via Turra. Un modo di passare la serata deleterio e soprattutto costoso per le famiglie quello di S. D. e Z.R., minorenni vicentini nati nel 1999 che verso le 22 di di sabato hanno divelto il bordo della pavimentazione del vialetto pedonale che circonda la sede della circoscrizione di Parco Città.

Fermati da una pattuglia dalla polizia locale di Vicenza, in pattuglia antidegrado notturno e intervenuti dopo una serie di segnalazioni, i due 17enni sono stati fermati e identificati. Le famiglie dei giovani sono state immediatamente avvisati e, a parte la probabile lavata di capo, i genitori dovranno ora risarcire il Comune del danno provocato dall'asportazione di molte piastrelle, il cui prezzo sarà quantificato nei prossimi giorni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    «Entrato in ospedale in piedi, uscito semi-paralizzato»

  • Cronaca

    Omicidio Pretto: «Una palude preoccupante»

  • Cronaca

    Pedemontana: blitz della Forestale in Vallugana

  • Cronaca

    Nuova tragedia sul "ponte dei suicidi"

I più letti della settimana

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento