Vicenza, alcool fuori orario: maxi multa a un negozio

Prosegue l'azione di controllo della polizia locale sul fronte della sicurezza urbana e della lotta al degrado

Domenica sera il titolare di un negozio di viale Milano è stato sanzionato per un importo di 500 euro perché nel corso di un appostamento serale è stato sorpreso dagli agenti mentre vendeva bevande alcoliche a un cliente dopo le 20, contravvenendo a quanto prescritto dal Regolamento di polizia urbana.

“La lotta al degrado – commenta il sindaco Francesco Rucco – colpisce non solo chi si ostina a bivaccare per strada anziché chiedere un aiuto al proprio Comune di residenza, ma anche chi lucra su queste persone. Ben vengano, quindi, anche i controlli sul divieto di vendita di alcolici in orario serale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, tre casi lievi in provincia

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

  • Coronavirus, tre contagi nel Vicentino: infettati in isolamento fiduciario

Torna su
VicenzaToday è in caricamento