Vicenza, ai 160 km/h in via Aldo Moro: sanzionati più di mille automobilisti

L'installazione del rilevatore di velocità avrebbe mietuto le prime vittime in soli 25 giorni di attivazione. Tante sarebbero le sanzioni elevate a conducenti "beccati" di poco fuori il consentito

I limiti di velocità ci sono ma vengono costantemente superativa. Un esempio su tutti è la situazione segnalata in via Aldo Moro, a Vicenza. Nonostante gli automobilisti sappiano della presenza dei rilevatori, come riporta Il Giornale di Vicenza, sarebbero più di mille gli indisciplinati al volante e pertanto sanzionati.I dati sarebbero relativi alle prime settimane di attivazione in particolare nell'arco di tempo che va dal 14 dicembre all'8 gennaio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In 25 giorni le telecamere avrebbero immortalato 1.132 mezzi che viaggiavano oltre il limite consentito dei 90 chilometri orari. Il caso più eclatante sarebbe quello di una vettura che alle 4 del mattino sfrecciava a 164 chilometri orari. Ci sarebbero anche tante infrazioni nella fascia non superiore ai 10 chilometri orari oltre il consentito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio ditta stoccaggio rifiuti speciali: colonna di fumo visibile a chilometri di distanza

  • Emergenza Covid: spostamenti ingiustificati, fioccano le multe in città

  • Gravissimo fatto di sangue, accoltellata una donna: è in ospedale in condizioni critiche

  • Coronavirus, da lunedì i cittadini possono richiedere i buoni spesa: ecco come fare

  • Ospedale chiuso per Coronavirus, il bambino nasce al pronto soccorso grazie all'ostetrica

  • Covid-19, 11698 veneti positivi: 1715 nel Vicentino, 4 i decessi all'ospedale di Santorso

Torna su
VicenzaToday è in caricamento