Vicenza, addio a Guido Pollini, l'ex cronista stroncato da un malore

La sua avventura è finita sabato all'interno della casa comunale che condivideva con altre persone a soli 62 anni. Milanese, aveva lavorato per l'Unità prima di fare il cooperante in Mozambico. Dal 2008 viveva a Vicenza dove era diventato scrittore e attore per Scarp de tenis

Guido Pollini durante uno spettacolo

L'eterna sigaretta in bocca e le tasche piene di storie, Guido Pollini, ex cronista, attore e cooperante, era così. La sua avventura è finita sabato a causa di un malore. Nato a Milano si è spento a 62 anni nella casa comunale di al civico 135 di strada Padova, verso Padova, una delle strutture sorelle dell'albergo cittadino. 

I primi a trovarlo sono stati i suoi coinquilini, Guido giaceva in bagno senza vita. A Vicenza era arrivato nel 2008, alla fine di una lunga cavalcata che lo aveva portato in capo al mondo. Un'avventura che, come amava ricordare, era iniziata nella sua Milano all'interno della redazione locale dell'Unità. "Più che alla politica- amava ricordare- credevo nell'uomo". Una fede che, archiviata la carriera di cronista di nera, lo aveva portato in Africa come cooperante. Dopo alcune esperienze in Sudan e Yemen in Mozzambico aveva sposato una donna del posto. Con lei era poi tornato in Italia stabilendosi a Vicenza. Il matrimonio finì poco dopo, lasciando Guido alla deriva. I problemi di alcol lo avevano portato a fare la vita di strada, ma proprio da li era iniziata la sua rinascita. Da anni, infatti, collaborava con la redazione vicentina di Scarp de Tenis, giornale che racconta il mondo dalla prospettiva dei senza fissa dimora. Un esperienza che lo ha anche portato a calcare i palchi di mezza provincia, raccontando con lo spettacolo "Diario di Strada" la vita degli ultimi. 

 

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento