Vicenza, 90enne derubata al bancomat: denunciate due nomadi

Grazie all'intervento di una residente che ha assistito alla scena una 29enne ed una 54enne sono state fermate dalla polizia e indagate per furto con destrezza. Le due hanno consegnato agli agenti solo 60 euro. Dei restanti 440 sottratti all'anziana, nessuna traccia

Venerdì, intorno a mezzogiorno, una 90enne stava prelevando dei contanti ad uno sportello bancomat  in via San Martino, a Vicenza, quando è stata avvicinata da due donne nomadi che, dopo averla messa in confusione, l'hanno derubata dei 500 euro appena prelevati.

La scena è stata vista da una signora residente nella zona che ha soccorso l'anziana e allertato il 113. Gli agenti di polizia si sono messi alla ricerca delle nomadi che sono state rintracciate in via Fratelli Bandiera. Le due, una 29enne e una 54enne, sono state bloccate dalla polizia e denunciate per furto con destrezza. Dalla perquisizione sono stati rinvenuti solo 60 euro, all'appello ne mancherebbero dunque 440.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

Torna su
VicenzaToday è in caricamento