Vicenza, 86enne aiuta signora in difficoltà e lei gli ruba l'argenteria: denunciata

L'aveva accolta in casa e le dava dei soldi per la sussistenza dei figli, ma era una ladra seriale. La vicentina 48enne è stata rintracciata dalla polizia

Ha approfittato della generosità dell'uomo, un 86enne residente in città, che andava spesso a trovare. Lui, impietosito del fatto che quella madre di due figli, 48enne - pure lei vicentina e senza lavoro, fosse in uno stato di difficoltà, non si faceva problemi a elargirle soldi e a farle la spesa.

Durante l'ultima visita, domenica 28 marzo, lei però non ha resistito a rubargli in casa tre pezzi in argento, compresi un vassoio e una coppa molto importanti per l'86enne a livello affettivo. Accortosi del furto, l'uomo ha sporto denuncia il giorno successivo, pur non sapendo il nome della donna.

Gli agenti della questura hanno però intuito chi poteva essere la ladra e giovedì mattina sono riusciti a rintracciarla. Si tratta infatti di una ladra seriale che aveva agito con lo stesso modus operandi sia nel 2015 che nel 2016 rubando dell'argenteria in una casa e una pelliccia in un ufficio.

La donna, conosciuta per aver anche sottratto dei rosari al cimitero comunale, aveva già venduto il bottino in un negozio "Compro oro". Dopo la confessione della 48enne gli agenti sono però riusciti a rintracciare la refurtiva e a riconsegnarla al legittimo proprietario mentre la donna è stata denunciata in stato di libertà per furto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

Torna su
VicenzaToday è in caricamento