Vicentini scaramantici? Mettetevi alla prova, oggi alle 17.17

Originale iniziativa del Comitato per il controllo delle affermazioni sul paranormale: oggi, in piazza Castello, la Giornata antisuperstizione

"Non è vero ma ci credo" è un luogo comune che accomuna molti italiani.
Chi di noi non compie i provvidenziali gesti scaramantici quando un gatto nero gli attraversa la strada o si rompe uno specchio.

Secondo il Cicap però questi gesti sarebbero la punta dell'iceberg di una serie di convinzioni erronee ma ben radicate che rischiano di svantaggiarci irragionevolmente nella vita.

Per questo oggi pomeriggio, a piazza Castello, alle 17.17, la sezione locale metterà sotto esame le capacità razionali, "antiscaramantiche" dei vicentini. Le prove sono da brivido: passare sotto una scala, rompere specchi o spargere sale.

E ci sarà la controprova scientifica: "Chiederemo alle persone di prevedere quanti tra i cinque dadi che tireranno usciranno pari e dispari - spiega il portavoce Matteo Granziero - Faremo lanciare e poi ripeteremo il tiro dopo aver praticato un "rito portasfortuna" e verificheremo se il risultato resterà uguale, peggiorerà o migliorerà. Tutti i dati raccolti saranno poi accorpati a livello nazionale per studiare la correlazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Malore fatale sul posto di lavoro: giovane papà di due bambini perde la vita

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

Torna su
VicenzaToday è in caricamento