Vicentine Famose: Amy Adams

La principessa della Disney di Come d'incanto, nonché vincitrice di due Golden Globe, è una Manganati: è nata a Vicenza, quando il padre era di stanza alla Ederle. Tra le 100 donne più influenti del pianeta, ha recitato per Spielberg, al fianco del neo premio Oscar Leonardo DiCaprio

Amy Adams con Leonardo Di Caprio in Prova a prendermi

Nata nel '74 a Vicenza da genitori statunitensi, dato che il padre all'epoca era un militare dello United States Army di stanza alla Caserma Ederle, Amy Adams proviene da una famiglia mormone composta da sette figli. Ha passato i primi anni della sua infanzia ad Aviano, per poi trasferirsi con la famiglia di base in base fino a stanziarsi all'età di nove anni a Castle Rock, in Colorado.

Dal 2000 è legata all'attore e artista Darren Le Gallo, conosciuto a un corso di recitazione, e dal quale il 15 maggio 2010 ha avuto una figlia, chiamata Aviana Olea in ricordo degli anni trascorsi ad Aviano. La coppia si è sposata nel maggio del 2015, in una cerimonia intima a Los Angeles. Nel 2008 la rivista People l'ha inserita fra le 100 donne più belle del mondo, mentre nel 2014 TIME l'ha eletta fra le 100 persone più influenti del pianeta.

Carriera
amy_adams_wide-1920x1200-2Debutta nel 1999 nel film Bella da morire, in seguito partecipa a serie televisive come Streghe, Buffy l'ammazzavampiri, That '70s Show e Smallville. L'anno dopo recita in Cruel Intentions 2, poi in Pumpkin e Tutta colpa di Sara: questi ultimi due film[8] ne rivelano il talento, quindi nel 2002 ottiene il suo primo ruolo di una certa importanza in Prova a prendermi di Steven Spielberg, accanto ai premi Oscar Leonardo DiCaprio e Tom Hanks. In seguito prende parte a film come Un amore in prestito, Tenacious D e il destino del rock, La guerra di Charlie Wilson e Come d'incanto, con cui ha raggiunto il successo internazionale. In seguito è stata la protagonista del film Julie & Julia accanto a Meryl Streep: in questi anni ottiene critiche positive dalla critica e dai colleghi attori, nonché il premio della giuria al Sundance Festival per Sunshine Cleaning.

Per i film Junebug, che ne ha messo in risalto le qualità di attrice, Il dubbio, The Fighter e The Master la Adams è stata candidata nel 2006, 2009, 2011 e 2013 all'Oscar come migliore attrice non protagonista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal 24 giugno al 1º settembre 2012 ha preso parte alla produzione in scena a Central Park del musical di Stephen Sondheim Into the Woods, nel ruolo della moglie del panettiere. Interpreta la figlia del personaggio interpretato da Clint Eastwood in Di nuovo in gioco, quindi nell'estate del 2013 interpreta Lois Lane nel film L'uomo d'acciaio diretto da Zack Snyder, e nello stesso anno ha il ruolo di protagonista in Her diretto da Spike Jonze. Nel dicembre dello stesso anno esce al cinema con il film American Hustle - L'apparenza inganna, grazie al quale vince un Golden Globe come miglior attrice in una commedia e viene candidata all'Oscar 2014 come migliore attrice protagonista. Nello stesso anno è accanto a Christoph Waltz in Big Eyes di Tim Burton, per il quale vince un altro Golden Globe come miglior attrice in una commedia.

(Fonte Wikipedia)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Operaio schiacciato da lastra metallica, inutile la corsa al pronto soccorso: muore 22enne

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Centauro esce di strada mentre sta percorrendo il Costo: ferito 55enne

  • Stop agli assembramenti-spritz, Rucco firma l'ordinanza: aperitivo solo al bar

Torna su
VicenzaToday è in caricamento