Valsugana, precipita ultraleggero: carbonizzati i due occupanti

Tragedia, martedì mattina, circa alle 10, in Valsugana, tra il Trentino e la provincia di Vicenza. Un ultraleggero ha preso fuoco in volo ed è precipitato. Nessuno scampo per i due occupanti

Il luogo dove è avvenuto l'incidente

E' di due vittime il bilancio dell'incidente aereo avvenuto martedì mattina, circa alle 10 in Valsugana. Un ultraleggero ha preso fuoco in volo, forse per uno scoppio, ed è precipitato nei pressi di Scurelle, vicino al confine con il territorio vicentino. Nessuno scampo per i due occupanti, morti carbonizzati. Sul posto un elicottero Trentino Emergenze, Suem 118 e i carabinieri. Maggiori dettagli in seguito

Le due vittime sono Massimo Luzzana, 70 anni, nato a Milano ma residente a Castel Ivano e Michele Pavan, 35 anni, di Grigno. Il veivolo, un biposto ultraleggero 2000 sting, era pilotato dal proprietario, il più anziano delle due vittime. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, fatale caduta mentre sta operando su un macchinario: muore 59enne

  • Perde il controllo della moto e si schianta: muore 42enne

  • Ha un infarto all'inizio del cammino: morto escursionista

  • Malore improvviso: muore automobilista

  • Moto fuori strada: morto un 38enne, ferita una 22enne

  • Coronavirus, altri nuovi casi: positive due sorelline di 3 e 6 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento