Valstagna, bimbo scappa dalle elementari: "Non si gioca"

L'episodio è avvenuto la settimana scorsa, nel piccolo comune in riva al Brenta. Il piccolo, che ha appena iniziato le elementari, si è allontanato durante la pausa pranzo. Ritrovato, sia dalla maestra che dallo zio, lo scolaro si è giustificato dicendo che preferiva l'asilo

La scuola di Valstagna

Troppe ore di lezione e niente gioco, uno scolaro di 6 anni ha deciso che le elementari non fanno per lui ed è fuggito per tornarsene a casa. L'episodio, che si è concluso nell'arco di una manciata di minuti, è avvenuto a Valstagna, un paesino di neanche 2mila anime ai piedi dell'Altopiano. 

Secondo quanto riferito da Il Giornale di Vicenza, il piccolo è riuscito ad eludere la sorveglianza della maestra durante la pausa pranzo. Come nei film, è fuggito dalla finestra del bagno e si è incamminato verso casa. La sua assenza è stata notata quasi subito e la donna, dopo aver setacciato la scuola con le colleghe, è corsa in strada a cercarlo. Fortunatamente, un automobilista lo aveva notato lungo la strada e l'ha accompagnata. Nel frattempo il fuggiasco era stato avvistato anche dallo zio, che l'ha riconsegnato alla madre. Per quel giorno, la scuola era finita. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Vicenza ha i migliori bar: 3 premiati dal Gambero Rosso

  • Scopri come igienizzare la lavatrice per avere un bucato senza batteri

  • Saccheggia alcolici al Tosano e aggredisce le guardie: arrestato 45enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento