Valdagno: fermati tre nomadi dopo serie di razzie in villette

Il blitz è avvenuto giovedì. I tre sono stati intercettati, dopo alcune segnalazioni di furti avvenuti a Creazzo e Sovizzo e vari giri tra Vicenza Lonigo e quindi nel Veronese

Sgominata dai carabinieri banda di nomadi dedita ai furti in case e villette. Si tratta di M.D.R, 23 anni, K.D.R, 21 anni, residenti nel campo di Montecchio, e L.D. 31, residente in quello di Biron di Sopra, a Vicenza. 

I tre, dopo vari avvistamenti tra Sovizzo, Creazzo, Vicenza e il Veronese, sono stati intercettati a Veronella, con refurtiva, consistente in 70 euro, gioielli e un paio di orecchini d'oro (inseriti in un borsello in pelle), oltre ad arnesi da scasso, guanti e una torcia. Per loro è scattato il fermo e il successivo arresto in flagranza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Perde il controllo dell'auto e finisce contro un camion in sosta: 18enne muore sul colpo

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Operaio 34enne trovato morto in fabbrica

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

  • Addio a Mirko: non ce l'ha fatta il calciatore della Telemar

Torna su
VicenzaToday è in caricamento