Valdagno, arrestato giovane spacciatore di eroina con la droga nel tacco

Il 27enne E.P. è stato fermato questo fine settimana a Novale con alcune dosi. A casa gli sono stati trovati oltre 70 grammi di eroina e 2.200 euro

Nascondeva le dosi pronte per la vendita nel tacco ma non è riuscito a sfuggire alle indagini dei carabinieri. Nei guai è finito un 27enne di Valdagno E.P. arrestato nei giorni scorsi a Novale; lunedì mattina gli è stata applicata la misura cautelare dell'obbligo di firma.

I militari da tempo seguivano i movimenti dello spacciatore, e l'operazione è scattata venerdì. Dopo la perquisizione personale, quando sono stati trovati 5 grammi e mezzo di eroina, i carabinieri hanno effettuato quella domicialiare, trovando  70 grammi di droga, 4 involucri di stagnola contenenti mezzo grammo della stessa sostanza, oltre a due bilancini di precisione due cellulari e 2200 euro in contanti, verosimile provento dell’attività di spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il coronavirus

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento