Caso Fanesi, si cercano testimoni: le immagini shock di Chi l'ha visto

Le immagini andate in onda durante la trasmissione di Rai 3, dove è intervenuto lo stesso Luca Fanesi

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Il 5 novembre 2017 la vita di Gianluca Fanesi e della sua famiglia è cambiata completamente. L'uomo era appena uscito dallo stadio Menti, dopo Vicenza-Sambenedettese, quando le due tifoserie hanno cercato il contatto ed è scoppiato lo scontro. Il tifoso abruzzese rimase gravemente ferito e restò in coma per tre settimane, accudito dalla moglie e circondato dalla discreta e continua solidarietà della tifoseria biancorossa. 

Sin da subito il fratello di Fanesi, Massimiliano, ha puntato il dito contro la polizia ma le indagini sono andate nella direzione opposta, tanto che, poco prima di Natale, i pm Giovanni Parolin e Barbara De Munari hanno chiesto l'archiviazione. Secondo la ricostruzione della procura berica, l'ultras si sarebbe ferito in modo autonomo, sbattendo la testa contro una cancellata, durante la fuga. 

Immediata l'opposizione dell'avvocato Fabio Anselmi che, mercoledì, con lo stesso Fanesi e la moglie, ha partecipato a Chi l'ha visto, dove sono state mostrate immagini inedite. La speranza è quella di trovare nuovi testimoni oculari. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Schianto mortale: su Instagram l'ultimo sorriso di Greta

  • Cronaca

    Minaccia di buttarsi nel vuoto per colpa della mafia cinese

  • social

    Il tifoso incontra Pablito e scoppia in lacrime

  • social

    Il Carnevale di Rosso tra polemiche e satira

Torna su
VicenzaToday è in caricamento