Fermato ubriaco fradicio, rissa con i carabinieri per il sequestro dell'auto

Un uomo e una donna sono stati denunciati per aver insultato i carabinieri che li avevano fermati sottoponendo il guidatore all'alcoltest. Parapiglia all'arrivo del carro attrezzi

Devono rispondere di resistenza e oltraggio, oltre che di guida in stato di ebbrezza per quanto riguarda l'uomo alla guida. La coppia è stata controllata nella notte a Montagnana, ma le operazioni di sequestro dell'auto sono state tutt'altro che semplici.

L'alcoltest

É lunedì notte quando una pattuglia del Nucleo radiomobile di Este alza la paletta per fermare una Fiat Panda che transita in via Luppia Alberi. A bordo c'è una coppia di vicentini residenti a Torri di Quartesolo, 46 anni lui, 49 lei. L'uomo al volante dà segni di alterazione e viene sottoposto all'alcoltest il cui responso è inequivocabile: nel sangue ha un tasso alcolemico di 2,25 g/l, quasi cinque volte oltre il consentito. Nei suoi confronti scattano la denuncia per guida in stato di ebbrezza e la sospensione della patente, mentre viene disposto il sequestro del veicolo intestato alla donna.

Resistenza e insulti

Quando capiscono che non potranno rientrare a casa a bordo della loro auto, i due danno in escandescenze. Sul posto viene chiamato un carro attrezzi che porterà il veicolo in un deposito giudiziario, ma i due vicentini tentato in ogni modo di impedire all'operatore di rimorchiare la Panda. Se la prendono con i carabinieri, volano insulti pesanti e qualche spintone. Nessuno resta ferito, ma B.F.L. e S.F. vengono denunciati anche per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Da Padovaoggi

Potrebbe interessarti

  • Il buon giorno inizia con una buona colazione: scopri le top 4 pasticcerie di Vicenza

  • Lo zenzero fa male? I casi in cui è meglio evitarlo

  • Scopri come costruire un barbecue in giardino: è facile e si risparmia

  • Capelli grassi? Scopri perchè e come rimediare

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: operaio muore schiacciato da una trave

  • Superenalotto, la dea bendata premia il Veneto: puntata vincente nel Vicentino

  • Incidente in piscina, la 12enne non ce l'ha fatta

  • Ritrovato da una coppia l'imprenditore scomparso: riconosciuto grazie a Facebook

  • Maltempo in arrivo, scatta l'allerta in Veneto

  • Auto fuori controllo abbatte il cancello di Villa Da Porto Casarotto: ferito il conducente

Torna su
VicenzaToday è in caricamento