Feste e sagre pericolose per... le patenti

I carabinieri di Longare l'altra notte hanno fermato tre persone, due vicentini e un padovano, che guidavano con un tasso etilico quasi il triplo del limite massimo

I Carabinieri di Longare, a seguito di una specifica operazione di contrasto alla guida in stato di ebrezza alcoolica che ha avuto luogo la notte del 13 settembre, denunciavano tre cittadini italiani, tutti colti a Montegaldella mentre guidavano in stato di ebrezza alcoolica.

Il primo è un libero professionista C.A. classe 1989, residente Vicenza, trovato alla guida con un tasso alcolemico di 1,21 g/l, il secondo B.L. è un operaio di Cervarese Santa Croce, nel Padovano, classe 1984, sorpreso a guidare con un tasso alcolemico di 1,42 g/l, mentre il terzo, T.M., un autotrasportatore di Nanto, classe 1970 guidava la propria autovettura con un tasso alcolemico di 1,44 g/l.

Per tutti e tre è scattata la segnalazione alla Procura della Repubblica ed il ritiro immediato della patente di guida. Nei prossimi giorni continueranno i controlli da parte dei carabinieri al fine di garantire la massima sicurezza agli utenti della strada.

Potrebbe interessarti

  • Il buon giorno inizia con una buona colazione: scopri le top 4 pasticcerie di Vicenza

  • Lo zenzero fa male? I casi in cui è meglio evitarlo

  • Come igienizzare i bidoni della spazzatura: è necessario farlo spesso con il caldo

  • Basta pancia gonfia! Un problema inestetico e di salute: scopri come risolverlo

I più letti della settimana

  • Superenalotto, la dea bendata premia il Veneto: puntata vincente nel Vicentino

  • Incidente in piscina, la 12enne non ce l'ha fatta

  • Cade nel fiume e muore annegato: inutile la "catena" dei passanti

  • Maltempo in arrivo, scatta l'allerta in Veneto

  • Auto fuori controllo abbatte il cancello di Villa Da Porto Casarotto: ferito il conducente

  • Sorpasso tir in A4: tolta definitivamente la revoca

Torna su
VicenzaToday è in caricamento