Truffe, dopo i falsi tecnici, carabinieri e avvocati, arrivano i falsi pediatri

La truffa è andata inscena giovedì mattina, in via Pasubio a Dueville. Una signora anziana ha denunciato ai carabinieri di aver trovato la casa svaligiata dai ladri, entrati in azione mentre parlava in giardino con la sedicente pediatra dei nipotini

Immagine di archivio

Dopo i finti tecnici e i finti avvocati, ora gli anziani dovranno guardarsi anche dai sedicenti pediatri dei nipotini. 

Marcoledì i carabinieri di Dueville hanno ricevuto la denuncia di un'anziana signora che ha raccontato loro di aver trovato la casa svaligiata. Il furto era avvenuto quella mattina, mentre lei era stata intrattenuta in giardino da una donna che, con modi eleganti e convincenti, le ha raccontato di essere la pediatra dei sue due nipoti, di cui conosceva i nomi. Nel corso della breve chiaccherata, oltre al danno, anche la beffa: la complice dei ladri se ne è andata mettendo in guardia la vittima dai ladri
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo, occhi puntati sul Bacchiglione: piena prevista per mezzanotte

  • Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Pedone investito post tamponamento tra auto: strada chiusa, pesanti disagi sul traffico

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: le strade del vicentino e l'importo delle multe

Torna su
VicenzaToday è in caricamento