Truffe, dopo i falsi tecnici, carabinieri e avvocati, arrivano i falsi pediatri

La truffa è andata inscena giovedì mattina, in via Pasubio a Dueville. Una signora anziana ha denunciato ai carabinieri di aver trovato la casa svaligiata dai ladri, entrati in azione mentre parlava in giardino con la sedicente pediatra dei nipotini

Immagine di archivio

Dopo i finti tecnici e i finti avvocati, ora gli anziani dovranno guardarsi anche dai sedicenti pediatri dei nipotini. 

Marcoledì i carabinieri di Dueville hanno ricevuto la denuncia di un'anziana signora che ha raccontato loro di aver trovato la casa svaligiata. Il furto era avvenuto quella mattina, mentre lei era stata intrattenuta in giardino da una donna che, con modi eleganti e convincenti, le ha raccontato di essere la pediatra dei sue due nipoti, di cui conosceva i nomi. Nel corso della breve chiaccherata, oltre al danno, anche la beffa: la complice dei ladri se ne è andata mettendo in guardia la vittima dai ladri
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

  • Schianto fra tre auto e un furgone: quattro feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento