“Sono incinta”: 28enne seduce un 78enne e gli spilla 33mila euro

Una giovane donna di origine romena residente a Vicenza andrà a processo dopo aver circuito un anziano pensionato e con l'inganno essersi fatta consegnare migliaia di euro

Anziani raggirati

Una donna 28enne di origine romena, residente a Vicenza, andrà a processo dopo aver circuito un anziano pensionato di 78 anni e con l’inganno essersi fatta consegnare migliaia di euro.

DJ E RICCA VEDOVA: CAUSA DA 250MILA EURO

I FATTI. Come si legge sui quotidiani locali, la giovane aveva conosciuto l’uomo e aveva finto di essersi innamorata di lui: dopo aver trascorso insieme qualche notte la giovane ha iniziato a ingannarlo e con varie bugie è riuscita pian piano a farsi consegnare del denaro fino ad arrivare alla somma complessiva di 33mila euro. Tra le varie bugie, la donna gli aveva anche raccontato di essere incinta.

IL PROCESSO. Una situazione che è andata via via peggiorando fino a quando l’anziano si è accorto del raggiro e grazie alle forze dell’ordine è riuscito ad incastrare la 28enne che, dopo aver confessato, andrà a processo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento