Le vendono un apparecchio per rilevare il gas, ma è inutile: truffata

Una 70enne di Vicenza è stata raggirata da due falsi venditori che le hanno venduto per centinaia di euro un rilevatore di gas: peccato che non servisse a nulla

Truffe anziani

 Le vendono un apparecchio per rilevare il gas, ma è inutile:la truffa a Vicenza dove una 70enne è stata raggirata da due falsi venditori.

COPPIA DI ANZIANI TRUFFATA DA SANTONE

IL FATTO. L’episodio, come si legge sul Giornale di Vicenza, nei giorni scorsi: la donna ha aperto la porta ai due imbonitori che, presentandosi come dipendenti di una ditta contro le fughe di gas, hanno inizialmente perlustrato la casa e, dopo aver capito che era da sola, l’hanno convinta ad acquistare un apparecchio per “stare tranquilla in caso di perdite di gas”. La donna, che temeva anche per la sua incolumità, ha deciso di accettare la vendita con pagamento in contante di 249 euro e senza ricevuta. A quel punto i due se ne sono andati e la donna ha provato l’apparecchio: inutile dire che non emetteva nessun segnale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento