Le vendono un apparecchio per rilevare il gas, ma è inutile: truffata

Una 70enne di Vicenza è stata raggirata da due falsi venditori che le hanno venduto per centinaia di euro un rilevatore di gas: peccato che non servisse a nulla

Truffe anziani

 Le vendono un apparecchio per rilevare il gas, ma è inutile:la truffa a Vicenza dove una 70enne è stata raggirata da due falsi venditori.

COPPIA DI ANZIANI TRUFFATA DA SANTONE

IL FATTO. L’episodio, come si legge sul Giornale di Vicenza, nei giorni scorsi: la donna ha aperto la porta ai due imbonitori che, presentandosi come dipendenti di una ditta contro le fughe di gas, hanno inizialmente perlustrato la casa e, dopo aver capito che era da sola, l’hanno convinta ad acquistare un apparecchio per “stare tranquilla in caso di perdite di gas”. La donna, che temeva anche per la sua incolumità, ha deciso di accettare la vendita con pagamento in contante di 249 euro e senza ricevuta. A quel punto i due se ne sono andati e la donna ha provato l’apparecchio: inutile dire che non emetteva nessun segnale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Nuovi focolai in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Le vacanze si trasformano in tragedia, mamma 44enne muore mentre fa snorkeling

  • Parkour in stazione: 20enne trovato morto sul tetto di un treno

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento