“Sconti sulle tasse”, la nuova truffa agli anziani dei falsi impiegati

Fingono di essere dipendenti del Comune di residenza e propongono sconti riuscendo così a mettere a segno diversi furti nel Vicentino. Le forze dell'ordine consigliano: "Non aprite agli sconosciuti"

Truffe anziani

Si fingono impiegati del Comune di residenza e con questa scusa citofonano nelle abitazioni degli anziani cercando di entrare per mettere a segno un furto o una rapina.

FINTI OPERATORI SOCIALI IN VISITA AGLI ANZIANI

FALSI DIPENDENTI COMUNALI. Dunque non più solo tecnici del telefono, elettricisti o forze dell’ordine: da qualche tempo nei Comuni del Vicentino i ladri si sono “aggiornati” e per raggirare gli anziani utilizzano il metodo dei falsi dipendenti del Comune che visitano casa per casa con la scusa di offrire sconti sulle tasse.

LA TECNICA. Un metodo cui, complice la crisi e le bollette sempre più pesanti, tanti nonni non riescono a sottrarsi e, una volta aperto il portone, a quel punto il gioco è fatto: i sedicenti dipendenti raggirano i malcapitati e con una scusa qualsiasi si impossessano di oggetti di valore lasciati incustoditi. Le denunce in questi giorni si sono sprecate, soprattutto nel Comune di Cornedo, ma dalle forze dell’ordine il consiglio resta sempre lo stesso: “Non aprire agli sconosciuti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, fatale caduta mentre sta operando su un macchinario: muore 59enne

  • Perde il controllo della moto e si schianta: muore 42enne

  • Muore in circostanze misteriose, la procura dispone l'autopsia

  • Coronavirus, stretta sui tamponi e isolamento post viaggi extra Ue: la nuova ordinanza

  • Coronavirus, altri nuovi casi: positive due sorelline di 3 e 6 anni

  • Dramma nel Trevigiano, giovane poco più che ventenne muore sotto gli occhi della fidanzata

Torna su
VicenzaToday è in caricamento