La foto postata su Facebook gli costa oltre 6mila euro in multe

Un tenace agente della polizia locale teneva costantemente d'occhio il profilo dell'imprenditore moldavo che risultava da tempo irreperibile

Tradito da una foto postata su Facebook, dopo mesi di ricerche viene localizzato dalla polizia locale che gli notifica 39 multe per 6.250 euro.

Protagonista della vicenda è un cittadino moldavo di 34 anni residente in città che la polizia locale cercava di rintracciare da oltre sei mesi per notificargli, appunto, decine di multe, in particolare per il mancato rispetto dei limiti di velocità in via Aldo Moro. L'uomo è infatti il titolare di una società con sede in Cecoslovacchia, intestataria di una Mercedes plurisanzionata. Poiché, però, all'indirizzo di residenza vicentino l'uomo continuava a risultare irreperibile, nelle scorse settimane erano state avviate le pratiche di cancellazione anagrafica.

Qualche giorno fa, tuttavia, la tenacia e lo spirito di osservazione di un agente ne hanno permesso l'individuazione. Il moldavo, infatti, ha commesso l'errore di postare su Facebook una foto scattata chiaramente in città che l'agente ha immediatamente notato, facendo scattare l'intervento: una pattuglia lo ha quindi rintracciato e gli ha notificato i 39 verbali di violazione al codice della strada per l'importo complessivo di 6.250 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fa sparire 1 milione di euro in oro: denunciato operaio infedele

  • Cronaca

    Rischio allagamenti e frane: è ancora allerta arancione

  • Cronaca

    Bando anti-Bocciodromo: canone decuplicato

  • Cronaca

    Zonin per la prima volta al processo: «La verità verrà a galla»

I più letti della settimana

  • Frode fiscale da 25 milioni: dodici persone in manette

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento