Trovato cadavere al lago di Fimon: indagini in corso

Mercoledì, circa alle 6, un passante ha dato l'allarme dopo aver rinvenuto un corpo senza vita. Si tratta di un 54enne della provincia di Padova

Immagine di archivio

Sono ancora tutti da chirire i contorni di quanto è accaduto mercoledì mattina, circa alle 6, lungo le rive del lago di Fimon, alle porte di Vicenza.

Un passante ha trovato un corpo senza vita, a poche centinia di metri dal chiosco, e ha subito allertato le autorità. Sul posto sono accorsi Suem e carabnieri che, dopo l'autorizzazione del magistrato di turno, hanno rimosso il  cadavere: si tratta di un 54enne del Padovano. 

Le prime ipotesi

Ad una prima ricostruzione, si sarebbe trattato di un drammatico incidente. L'uomo, nella notte, forse ubriaco, sarebbe scivolato ed avrebbe battuto la testa, perdendo i sensi e finendo parzialmente sott'acqua. La causa del decesso potrebbe essere l'annegamento ma solo l'autopsia potrà fornire risposte certe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il grande freddo,13 gennaio 1985 iniziò la nevicata del secolo

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Grande fratello vip, doccia "bollente" per l'ex Madre natura ma lei pensa solo a Fede

  • Infarto al miocardio: come riconoscerlo

  • Grande fratello vip, frasi sessiste contro Paola Di Benedetto: squalificato Salvo Veneziano

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento