Traffico di rifiuti da Castegnero alla Nigeria via Genova: otto denunciati

Secondo i Carabinieri Forestali di Vicenza, i rifiuti RAEE vengono portati in Nigeria ed altri Paesi Africani al fine di estrarre, illecitamente e con gravi danni all’ambiente ed alla salute umana, metalli preziosi mediante fusione ad alte temperature

I militari del Nucleo Investigativo Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale Carabinieri di Vicenza, a seguito di una complessa ed articolata attività d’indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Venezia, hanno scoperto un traffico di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) tra l’Italia ed il continente africano.

L'operazione

Sono stati infatti identificati sette uomini di origine nigeriana, che nel corso dell’anno 2016 e 2017 hanno raccolto presso esercizi commerciali in tutto il Centro e Nord Italia, apparecchiature elettroniche fuori uso, quali fotocopiatrici e stampanti da ufficio, condizionatori e tv, per stoccarli temporaneamente presso un magazzino sito in Comune di Castegnero ed infine caricarli in containers imbarcati su navi in partenza dal Porto di Genova Voltri e dirette in Nigeria.

Nei giorni scorsi i militari hanno rinvenuto, in sede di perquisizione locale, ingenti quantitativi di apparecchiature fuori uso, accompagnate da false dichiarazioni degli esportatori (gli stessi attestavano di trasportare semplici masserizie al fine di eludere i controlli delle Autorità Doganali) sia presso il porto di Genova Voltri, sia presso le abitazioni degli indagati, nonché nel magazzino a Castegnero, ove tali oggetti erano pronti per un nuovo carico.

Pericoli per l'ambiente e la salute

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento