Ubriaco semina il panico con l'auto in pieno centro

Giornata di follia per le strade di Thiene. Un 24enne, dopo aver preso la Nissan di una conoscente senza permesso, ha iniziato a girovagare per le vie del centro tamponando auto e centrando cordoli e marciapiedi. Alla fine la fuga a piedi, inseguito da un poliziotto fuori servizio

Pomeriggio di terrore in pieno centro a Thiene per la guida folle di un 24enne ubriaco al quale era appena stata restituita la patente. Una domenica fatta di inseguimenti, danneggiamenti e insulti agli altri automobilisti. 

La prima segnalazione arriva alla polizia locale verso le 17:15. In via San Gaetano, una  A.R. Giulietta, con alla guida una signora, si era fermata alle strisce per fare attraversare i pedoni ed è stata tamponata da una Nissan Note.  Il conducente, anziché scusarsi, ha iniziato ad inveire contro la donna, per poi allontanarsi frettolosamente. Il fatto è stato segnalato agli agenti dalla donna, che ha fornito anche la targa e le caratteristiche del soggetto, tra le quali spiccava una vistosa ferita al volto.

In seguito molti cittadini hanno tempestto la centrale operativa di telefonate segnalando una serie di comportamenti pericolosi dell’auto in centro storico, tra via Fogazzaro e piazza Montello. In varie occasioni la Nissan aveva colliso contro cordoli e marciapiedi, zig-zagando e provocando lo scoppio di un pneumatico e la rottura dei cerchioni. Le pattuglie della polizia locale già allertate per la ricerca del soggetto, hanno verificato  la posizione dell'autovettura anche attraverso i varchi elettronici di lettura targhe. Appena realizzato che la Nissan era appena transitata al varco di via Cappuccini, una pattuglia si è racata sul posto e ha trovato l’auto fuoriuscita di strada, sul marciapiede. Nel  mentre un motociclista ha avvertito  gli agenti che un uomo era scappato inseguito da una persona.

Raggiunti il conducente fuggitivo ed il suo inseguitore, che si è qualificato come assistente capo della polizia di Stato presso la questura di Vicenza, nella circostanza fuori servizio, gli operatori della polizia locale hanno ricostruito la vicenda.

Il poliziotto, che aveva assistito alla fuoriuscita di strada della Nissan, aveva invitato il conducente ad attendere l'arrivo della polizia locale, ma questi era scappato e lo aveva pertanto inseguito. Con molta fatica gli agenti sono riusciti a bloccare l’uomo che si trovava  in evidente stato di alterazione psico-fisica. Accompagnato in comando, il soggetto è stato poi prelevato da un’ambulanza del 118 e ricoverato.

Il giovane, un 24enne residente nella Valle dell'Agno, già il venerdì precedente era andato in escandescenze a seguito di assunzione di superalcolici, ed era stato bloccato dall'intervento congiunto di 118 e carabinieri. Nel pomeriggio di domenica si era impossessato della chiave della Nissan senza il consenso della proprietaria, una conoscente, e aveva bevuto talmente tanti superalcolici da rendersi responsabile del pomeriggio di paura. Ironia della sorte, pochi giorni prima, il 30 maggio, gli era stata restituita la patente di guida. 

Il 24enne verrà proposto all'Autorità Giudiziaria per l'applicazione di una  misura di sicurezza, al fine di impedire che crei ulteriori pericoli. Inoltre è stato denunciato per omissione di soccorso, fuga (la conducente dell'autovettura Giulietta non ha riportato lesioni e per tale motivo non è stato possibile procedere all'arresto) e resistenza a P.U.. Inoltre sarà  multato per le varie infrazioni al codice della strada.

Potrebbe interessarti

  • Scopri i top 4 agriturismo per l'estate a Vicenza: freschi, per bambini, con buona cucina

  • Drunken Duck: ecco l'accusa

  • Come allontanare gli scarafaggi: rimedi efficaci

  • Scopri come igienizzare la lavatrice, con il caldo è una operazione da fare

I più letti della settimana

  • Inferno in A4: schianto tra 4 tir, un morto

  • Tragedia all'alba: 17enne trovata senza vita dai genitori

  • Incidente tra Tir in A4, un ferito incastrato nel camion: chilometri di coda

  • Malore fatale in bici: ciclista perde la vita

  • Frontale tra due auto, quattro feriti: uno è gravissimo

  • Incidente mortale in Friuli: vicentino perde la vita

Torna su
VicenzaToday è in caricamento