Tezze, arrestato insegnante: "Violenza aggravata su minori"

La squadra mobile di Vicenza ha arrestato M.B., 62 anni, insegnante in una scuola di Tezze sul Brenta. L'accusa è di violenza sessuale aggravata e atti sessuali con minori, che sarebbero avvenuti nell'ultimo anno scolastico

Un insegnate di una scuola di Tezze sul Brenta è stato arrestato dalla squadra mobile con le gravissime accuse di violenza sessuale aggravata e atti sessuali con minori. L'uomo, M.B., 62 anni, avrebbe compiuto i reati nell'anno scolatico appena trascorso e si trova, al momento, ai domiciliari.

Secondo quanto si apprende, Il docente è stato ammanettato nei pressi della scuola, grazie alla segnalazione della coordinatrice dell'istituto scolastico; gli episodi, infatti, sarebbero stati diversi e ci sarebbe traccia di piccoli pagamenti, in forma di ricariche o sigarette, effettuati dal 62enne nei confronti delle vittime. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento