Terrore sui binari: salgono con l'ascia sul treno Venezia-Vicenza

Tre romeni son stati fatti scendere dal treno dai Carabinieri di Mira dopo che il personale a bordo li aveva visti maneggiare un'ascia. Non era l'unica lama che nascondevano negli zaini

Attimi di paura lunedì mattina sul treno Venezia- Vicenza. I carabinieri di Mira sono intervenuti assieme agli agenti della polfer per bloccare tre cittadini romeni armati di ascia e cesoie

Uno dei tre uomini, saliti nel'ultima carrozza del convoglio, è stato visto dal personale di bordo mentre maneggiava l'arma. Immediatamente è scattato l'allarme. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno fatto evacuare  il treno dagli altri passeggeri per premettere ai militari di controllare il terzetto. Avvicinati dai carabinieri, i romeni non hanno opposto alcuna resistenza. Uno di loro nello zaino, oltre all'ascia, nascondeva alcune cesoie. I tre sono stati portati in caserma per ulteriori accertamenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO|Inferno di fuoco all'alba: colonna di fumo visibile per chilometri

  • Allerta meteo, occhi puntati sul Bacchiglione: piena prevista per mezzanotte

  • Minore va in crisi al reparto psichiatrico: i sanitari non riescono a calmarlo e chiamano i carabinieri 

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Allerta meteo, forte vento e nevicate in quota: Bacchiglione "osservato speciale"

  • Terribile incidente sul lavoro: operaio subisce l'amputazione di un piede

Torna su
VicenzaToday è in caricamento